Browsing All Posts filed under »indignati«

Nigeria e Champagne = non solo football

luglio 2, 2014

0

Dopo avere eliminato nella Coppa del Mondo di Football, a fatica, la Nigeria si scopre che questo paese è uno dei maggiori acquirenti della bevanda simbolo di Francia: lo Champagne. Dopo il gol annullato ( forse ingiustamente) alla Nigeria ed all’entrata killer di Matuidi su Onazi forse qualcuno negli spogliatoi ha brindato con lo Champagne. […]

E se Balotelli seguisse le orme di Pirlo?

giugno 26, 2014

0

Magari  Mario Balotelli seguisse le orme di Pirlo in tema calcio!!! La speranza è l’ultima a morire come si dice . Io proverei un gioco: se Mario decidesse di aprire un’azienda vinicola proprio come ha fatto Andrea Pirlo, che tipo di vino potrebbe fare? Iniziamo dal progetto Andrea Pirlo. La famiglia Pirlo, produce questi vini […]

Tempo di gelati = viagra e champagne……..

aprile 26, 2014

0

Champagne e viagra sono considerati due afrodisiaci. Il gallese  Charlie Harri Francis, una specie di Willy Wonka dei giorni nostra, ha creato un’azienda che produce classici e rivoluzionari gelati. Lick me I’m delicious è il nome dell’azienda di gelati che produce classiche creme con abbinamenti molto particolari: il classico gusto al Porto con il formaggio […]

Lafite e Mouton ora esagerano…….

aprile 25, 2014

3

Due famosi vini bordolesi uniti dal nome Rothschild fanno la guerra a tutti coloro che usurpano il loro nome. I due chateaux sono : Lafite-Rothschile e Mouton-Rothschild.  Da diversi anni stanno combattendo tutti quelli che hanno affinità nel nome: il caso di Château Lafitte, un discreto premieres cotes de Bordeaux e Domaine Mouton  a Givry […]

Riedel osa= bicchiere coca cola

marzo 16, 2014

2

Re blog the post? Yes of course. Dopo una breve chiacchierata con Maximilian Riedle ospite del ristorante dove lavoro. Ebbene Maximilian si è complimentato per i nostri bicchieri, Riedl of course……, e dopo avere parlato di vini mi ha detto di continuare a lavorare sull’eccellenza continuando a servire gli ottimi vini della wine list in […]

La guerra dei galli oppure galletti

gennaio 23, 2014

0

Il gallo è il simbolo della Francia e speso i francesi vengono chiamati i “galletti” ma è anche il simbolo di uno dei più famosi consorzi del Chianti. Che cosa hanno in comune questi due galli? Ebbene come si sa i francesi sono maestri a difendere il loro patrimonio, pensiamo allo Champagne ed alla battaglia intrapresa per salvaguardare il nome, e appunto il gallo è un loro patrimonio specialmente della Federazione Francese di Rugby . La contesa è andata a finire fino alle stanze della UAMI, ufficio europeo per la salvaguardi dei marchi, che ha deciso che il consorzio dei vini italiani possono continuare ad usare il simbolo del gallo per i loro […]

Billionaire che va e Billionaire che viene

giugno 17, 2012

0

La notizia era da molto tempo nell’aria ed è stata divulgata qualche giorno da vari giornali e blogs: Flavio Briatore vende il Billionaire e apre i suoi omonimi all’estero. Ho visto tanto accanimento nei suoi confronti, gente che dice che non lo rimpiageranno. Forse non lo rimpiangerà Guglielmo Pepe del blog di La Repubblica, ma […]

Chi paga i vini del milionario cinese?

giugno 14, 2012

0

Succede anche questo nella speculazione dei vini bordolesi. Un certo businessman cinese,M.You, si è presentato alla vendita en primeurs del 2010 con una disponibilità di 15 milioni di euro. Tramite dodici famosi negociants di Bordeaux , si è presentato come un uomo d’affari che voleva iniziare l’importazione di vini in Cina. Ebbene ha ordinato vini […]

Chateau Latour: scommessa rischiosa?

giugno 9, 2012

0

Chateau Latour, vendita dei vini en primeur e Francois Pinault ecco gli ingredienti del post. Iniziamo dal celebre Bordeaux Chateau Latour: Pauillac, vino riconosciuto premier cru classè fin dalla famosa classifica del 1855; 78 ettari vitati nelle terre alluvionali e ghiaiose di Bordeaux; normalmente è un assemblaggio di 75% Cabernet Sauvignon, 20% di Merlot ed […]

Splendore e decandenza di un falsario di vini

maggio 30, 2012

2

Articolo che leggo nell’ultimo numero della Revue du Vin de France ( Giugno 20129. Rudy Kurniawan, il giovane indonesiano che era considerato come uno dei pochi uomini sulla terra ad avere una collezzione incredibile di vecchie e rare bottiglie, viene arrestato il giorno 8 marzo dal FBI americano con l’accusa di frode e contraffazione di […]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.504 follower