Bowmore single malt 1957= prezzo record

Pubblicato il 21 settembre 2012

0


La più vecchia bottiglia di whisky scozzese della Bowmore sarà venduta all’asta ad Edinburgo, il mese prossimo, ad una cifra record di 100.000 pounds circa 125.000 €.   Si tratta del Bowmore 1957, un whisky di 54 anni che è stato imbottigliato nel 2011 e di cui esistono solamente 12 bottiglie. La vendita all’asta si terrà ad Edinburgo il 10 ottobre e la seconda bottiglia sarà venduta a New York due settimane dopo. I proventi delle vendite all’asta saranno devoluti alle associazioni per la ricerca dall’Alzheimer e del cancro. Quasi tutto il whisky prodotto nel 1957 fu imbottigliato nel 1995 e solamente un barile fu tenuto ad invecchiare e maturare ulteriormente. Ogni 6 mesi il whisky era controllato e sottoposto ad altri tasting finchè non ha raggiunto la perfezione del gusto con un equilibrio tra il classico  dolce smoky sapore egli altri profumi. Andrew Rankin, Chief Blender della Bowmore, dice che il whisky ha raggiunto la perfezione dopo circa 54 anni di maturazione. Bowmore è una delle più antiche distillerie della isola di Islay, fu fondata nel 1779, dove ha per vicini le altre famose houses dell’isola: Lagavulin e Laphroaig, whisky che posseggono il classico ed inconfondibile gusto affumicato e torbato. Il Bowmore 1957 è la bottiglia di single malt più vecchia mai prodotto nell’isola di Islay e dalla distilleria. L’anno scorso una bottiglia di Glenfiddich di 55 anni fu venduta all’asta ad Edinburgo per una cifra record di 61’000€.

 

About these ads
Posted in: distillati, whisky